Servizi al Ricevimento

recpttarga

Addetto ai Servizi di Ricevimento Alberghiero (ASRA)
Corso di Alta Formazione Professionalizzante Integrata (AFPI)

L’addetto ai servizi di ricevimento è la figura che all’interno degli alberghi o villaggi turistici svolge attività di accoglienza del cliente. Le sue mansioni riguardano aspetti di carattere organizzativo, amministrativo, logistico quali svolgere efficacemente le principali mansioni d’ufficio; utilizzare le procedure per il ricevimento e la registrazione delle prenotazioni; accogliere il cliente, interpretando e soddisfacendo le sue particolari richieste; risolvere tempestivamente problemi od errori rilevati; predisporre la documentazione relativa all’emissione e compilazione di fatture; riconoscere e distinguere le diverse tipologie di prenotazione e dei relativi pagamenti;
garantire alla propria azienda il massimo livello di occupazione delle camere; informare i clienti in maniera dettagliata e precisa suoi luoghi di rilevante interesse artistico, culturale, storico, paesaggistico e sulle diverse forme di servizi turistici e di trasporti presenti sul territorio locale; predisporre tutte le operazioni necessarie per la partenza del cliente; far fronte ad eventuali reclami e lamentele del cliente.

Il percorso formativo è una full immersion in educational & training experience integrata nella realtà operativa dell’azienda ospitante, un momento fondamentale di formazione e addestramento “on the job”, realizzato in base alle specifiche esigenze di professionalizzazione espresse dall’industria alberghiera italiana.
Il percorso di educational & training experience on the job si articola in due macro fasi, una prima fase cognitiva propedeutica teorico-pratica, riguardante la condivisione delle principali nozioni connesse all’area/funzione di riferimento, supportata da simulazioni e case history aziendali, della durata di 240 ore, pari a 8 ore giornaliere di istruzione e formazione professionalizzante e finalizzata all’inserimento dell’allievo/partecipante nel contesto aziendale, per osservarne e comprenderne le dinamiche organizzative e gestionali.
La seconda fase conclusiva, intesa come fase operativa prettamente pratica che si sviluppa gradualmente in azienda è principalmente caratterizzata dall’individuazione e l’acquisizione degli strumenti operativi e gestionali dell’area/funzione aziendale nella quale coinvolgere l’allievo, della durata complessiva di 102 giorni per un totale di 720 ore di training professionalizzante “on the job”.
Il percorso formativo è una full immersion in educational & training experience nelle attività dell’azienda ospitante, un momento fondamentale nella realizzazione del progetto, durante il quale è prevista la partecipazione a progetti funzionali e di sviluppo per una efficace formazione “on the job” e per il raggiungimento degli obiettivi previsti dal progetto ed utile per una valutazione attendibile dei risultati conseguiti.
Il progetto costituisce una situazione dinamica di arricchimento e di crescente pluralità dell’offerta formativa di qualità, ideata ed elaborata congiuntamente dall’impresa ospitante e l’organismo proponente l’azione formativa.

FacebookTwitterGoogle+Condividi
Translate »